27/06/2022 - Blog

SWEET RELAXATION IN A ROOM IN NATURAL COLOURS

Biancheria e complementi d’arredo per delicate atmosfere estive

Blanc MariClo' - Dolce relax

Boutis matrimoniale collezione Carmen, completo letto Iris

Sono sinonimo di shabby chic. Richiamano lo stile del nostro brand. Sono versatili, sobrie ma eleganti. Parliamo delle tinte naturali e di come usarle in camera da letto per farne il luogo ideale del vostro riposo. Se la scelta dei colori è centrale per creare un determinato stile d’arredamento, è altrettanto importante per favorire il relax fisico e psicologico.

Le sfumature naturali, con la loro morbidezza, hanno il vantaggio di suscitare un immediato senso di armonia e di luminosità, contribuendo facilmente a instaurare un'atmosfera rilassante. D’altro canto, occorre saperle abbinare e variare di tono per aggiungere profondità all’ambiente valorizzando i diversi elementi in gioco. Come riuscirci?

Seguite i suggerimenti di questo articolo e, passo dopo passo, assaporerete un dolcissimo relax nella vostra camera da letto. Buona lettura!

Arredare la camera con i colori naturali per un dolcissimo relax

Prima di iniziare la nostra carrellata in palette, ricordiamo cosa intendiamo per colori naturali. Si tratta di tinte che hanno un forte richiamo con le cromie di lino, canapa, juta, legno, sabbia, paglia e terra. Vanno dall’avorio al marrone e comprendono sfumature panna, beige, tortora, fango, cappuccino, creta e cammello. 

Si abbinano con molti altri colori ma si sposano alla perfezione con il bianco, che riesce a far risaltare sia la lavorazione che i decori di tessuti e complementi d’arredo in tinte naturali. Scopriamo come inserirle in camera da letto per conciliare il riposo estivo.

La biancheria letto

Blanc MariClo' - Letto toni naturali

Copriletto di piquet collezione Esmeralda, completo letto Iris

Con l’arrivo dell'estate, ecco puntuale la necessità di alleggerire il letto senza rinunciare allo stile. Riposte le trapunte e i copripiumini, lenzuola e copriletti di puro cotone assicurano il giusto comfort e la traspirabilità. Il boutis della collezione Carmen, per esempio, rappresenta una scelta versatile per chiunque abbia una testata letto di colore naturale. 

Delle due varianti disponibili (bianco e melange), vi suggeriamo di scegliere quella che andrà a creare un contrasto con l'arredo. Il passo successivo sarà aggiungere dei copriguanciali della stessa linea e un completo letto con le rouches: dettaglio capace di ingentilire il contesto con un tocco di romanticismo.

Se però avete bisogno di ancor più leggerezza, i copriletti di piquet sono un grande classico che non passa mai di moda. La loro lavorazione a rilievo crea delle texture sulla trama del cotone: motivi geometrici o floreali che si prestano per la tappezzeria e per vestire il letto nei mesi più caldi. Il risultato è chic e un po’ nostalgico. L’ideale per una stanza arredata con mobili vintage o shabby.

Anche in questo caso, delle lenzuola con i volant o con la balza di pizzo Sangallo saranno perfette: bianche se sceglierete un copriletto panna, naturali se preferirete un copriletto di piquet total white.

I cuscini

Blanc MariClo' - Cuscini

Cuscini arredo collezione Tiepolo

Lo diciamo spesso: sul letto i cuscini non sono mai abbastanza. Aumentano il comfort e rinnovano l’aspetto della stanza con facilità. Quando si tratta di cuscini nei colori naturali, il suggerimento è quello di scegliere dei modelli diversi per forma, gradazione o decorazione. Espediente che vi permetterà di aggiungere movimento e personalità alla vostra camera.

Nel catalogo Blanc MariClo’ potrete trovarne tantissimi: dai modelli più classici, quadrati o rettangolari, a quelli più creativi, a forma di fiocco o di cuore. Non mancano anche i cuscini con gale e galette, inserti in pizzo, ricami e applicazioni. A voi la scelta nel rispetto della tavolozza cromatica scelta.

Le tende

 

Blanc MariClo' - Tende

Altro elemento chiave per instaurare un’atmosfera rilassante in camera da letto è il tendaggio da usare per decorare finestre, portefinestre e letti a baldacchino. Iniziamo da questi ultimi. In estate, sostituire delle cortine pesanti con delle tende di pizzo, di velo o d’organza nei toni naturali vi aiuterà ad alleggerire lo stile mantenendo il senso d’intimità ed eleganza tipico di questi arredi. Stessa cosa, se al posto del baldacchino avete un delizioso ciel de lit di ferro battuto. 

Per quanto riguarda le finestre, invece, la scelta di tessuti garzati e leggeri è sempre consigliabile in una camera da letto poco luminosa. D’altro canto, l’estate è la stagione ideale per questo genere di tendaggio: pratico, facile da lavare e da sostituire. Allora perché non giocare con i tessuti nelle gradazioni naturali? Potrete:

  • raccoglierli da un lato con degli embrasse;
  • formare un nodo al centro;
  • lasciarli a sfioro del pavimento;
  • sovrapporli per creare delle suggestive sfumature tono su tono;
  • scegliere i modelli con i ricami se desiderate un tocco più ricercato e classico; 
  • optare per dei pannelli con la mantovana se avete la necessità di nascondere il cassonetto della tapparelle. 

In ogni caso, con delle tende avorio, beige o tortora, renderete più ovattata e accogliente la vostra camera. Una scelta che ben si adatta a contesti classici e shabby, come pure a spazi più contemporanei. 

Gli arredi

 

Blanc MariClo' - Gli arredi

Testata letto collezione L’elisir d’amore

Nel catalogo Blanc MariClo’ non c'è un mobile che non subisca un trattamento di invecchiatura capace di amalgamare il bianco con le nuance calde dell’avorio, del sabbia, del beige. Il risultato è una serie di arredi nelle gradazioni naturali in cui l’uso del colore valorizza cimase, cornici e decorazioni con finiture decapate.

 

In camera da letto tutto questo si traduce in:

  • testate letto in paglia di Vienna decapé, rivestite di tessuto Toile de Jouy, di puro lino o cotone;
  • comò e comodini con fregi dalle forme sinuose;
  • poltroncine capitonné;
  • panchette fondoletto imbottite;
  • armadi a una o due ante; 
  • baldacchini in ferro battuto invecchiato.
 

Complementi d’arredo capaci di dare agli interni un sapore shabby fatto di sfumature, dettagli, piccole imperfezioni che non sono difetti bensì aggiungono fascino e unicità a ogni mobile. Ma come inserirli in una camera da letto per rinnovare il look nelle sfumature sobrie di cui stiamo parlando? Vi suggeriamo due possibilità:

  1. create degli angoli abbinando complementi e accessori nelle stesse nuance: comodini, comò e abat-jour; poltroncina, tavolino e quadri; poltroncina e fondoletto. In questo modo darete vita a dei punti focali perfettamente coordinati;
  2. create dei contrasti tra i mobili che già avete e uno o più elementi aggiuntivi. Potrà trattarsi di contrasti tonali (una lampada chiara sopra un comò scuro, per esempio) o di linee (una testata lavorata abbinata a un armadio lineare), in ogni caso ravviverete l’ambiente e gli donerete carattere.

Le abat-jour

 

Blanc MariClo' - Le abat-jour

Per leggere un buon libro o le favole della buonanotte ai bambini. Per illuminare in maniera soffusa o per accompagnare con dolcezza il sonno. Accanto al letto è indispensabile una fonte luminosa e se la camera è arredata con i colori naturali, vi consigliamo di riprendere le stesse nuance anche per le abat-jour. In questo modo, farete della luce una presenza gentile, morbida, che definisce i contorni e crea chiaroscuri scenici. 

Delle basi decapé complete di paralume in puro lino saranno perfette in una camera con accenti beige o tortora. Mentre dei cappelli nei toni naturali potranno rinnovare le sembianze delle lampade che avete già. Cosa scegliere tra paralumi lisci, plissé o a motivi floreali? Fate attenzione agli elementi tessili presenti nella stanza e otterrete una serie di indicazioni utili.

fPer esempio, i paralumi arricciati in garza di lino si sposeranno alla perfezione con delle tende nello stesso tessuto. Mentre i modelli a motivi floreali potranno aggiungere un tocco country chic in contesti con prevalenza di tessuti tinta unita. Infine, i paralumi lisci risulteranno un vero evergreen che resisterà allo scorrere del tempo e al cambio di ogni tendenza d’arredo.

Le decorazioni murali

 

Blanc MariClo' - Le decorazioni murali

Spesso rimane spoglia, eppure la parete d’appoggio del letto è uno degli spazi più indicati per appendere quadri e decorazioni murali. I nostri consigli abbinati a una palette nelle tinte naturali? 

  • Due stampe floreali in beige con cornice tono su tono se amate la semplicità e le linee essenziali. 
  • Una composizione di piccoli specchi e gessi montanti su juta se cercate sempre un tocco originale e vintage chic. 
  • Delle decorazioni a forma di medaglione se amate le novità Blanc MariClo’ e cercate sempre qualcosa fuori dell’ordinario. 
  • Una carta telata color seppia per ottenere l’effetto di un affresco riemerso da un tempo passato.

Con questa visione fané, concludiamo il nostro articolo dedicato alla camera arredata con i colori naturali, tinte delicate ed eleganti che speriamo concilino il vostro relax estivo con dolcezza. Grazie per aver letto fin qui e arrivederci al prossimo blog post per appassionati di decorazione interni e non solo.

 

 

Find the store nearest you

Store Locator
BECAME A DEALER
Subscribe to the newsletter