11/04/2022 - Blog

SPECIALE TENDE IN PIZZO

7 proposte per decorare le finestre con eleganza e romanticismo

Blanc MariClo' - Tende in pizzo

La primavera è appena iniziata e il cambio di stagione coinvolge tutto il nostro modo di vivere la casa. Alleggeriamo i tessuti, cambiamo i colori e, quando si tratta delle tende, preferiamo le trasparenze ornate del pizzo. Questi teli leggeri, ottenuti da una particolare lavorazione di filati, ci permettono di decorare le finestre valorizzando la luminosità della bella stagione.  

Ci piace appenderle in soggiorno, in camera da letto, nello studio o nelle camerette: in ogni stanza le tende di pizzo aggiungono un tocco romantico che si sposa alla perfezione sia con le atmosfere rilassate dello stile shabby, sia con i dettagli ricercati del gusto classico. 

Ecco perché oggi dedichiamo a loro il nostro speciale: a partire dalle origini del pizzo fino ad arrivare ai 7 modelli che abbiamo scelto per voi dal catalogo primavera estate 2022 Blanc MariClo’, entriamo insieme in un mondo di trine e merletti. Un mondo in cui le tende di pizzo rappresentano un modo sognante e leggiadro di rifinire la casa nelle sfumature del bianco e avorio.

Un po’ di storia del pizzo

Se l’origine del pizzo è incerta e avvolta nella leggenda, una serie di fonti testimoniano la sua diffusione in Europa tra ‘400 e il ‘500. In Italia è Venezia il fulcro di questa lavorazione, tanto che la piccola isola di Burano arriva a dare il nome a un tipo di merletto raffinatissimo e ancora celebre in tutto il mondo.

Da quella tecnica di “punto in aria”, realizzata senza nient’altro oltre ad ago e filo, all’uso di telai e spolette per creare la trama con l’intreccio dei filati, concorrono da prima le mani esperte delle merlettaie e poi le manifatture artigianali di Francia, Spagna, Inghilterra e delle Fiandre.

All'inizio si trattava di trine utilizzate come bordure di paramenti e biancheria religiosa. In seguito, con l’avvento della rivoluzione industriale, il merletto arriva nelle corti del vecchio continente per dar vita ad abiti principeschi e corredi preziosi. Tutt’oggi il pizzo è sinonimo di eleganza e il suo utilizzo è protagonista di una rinascita in diversi settori dell’home decor.

Principali tipi di pizzo

pizzopaglia di Vienna

Alcuni dei più prestigiosi merletti prendono il nome dalle località in cui fiorirono le loro tipiche lavorazioni, Per esempio: 

  • il pizzo Chantilly, realizzato a tombolo e in seta, si contraddistingue per essere quasi impalpabile al tatto e per la delicatezza dei suoi motivi floreali; 
  • il merletto di Burano, caratterizzato dalla rigorosa lavorazione ad ago e dall’intreccio di fili sottilissimi in cotone, lino o seta, presenta disegni complessi ed elegantissime trasparenze;
  • il pizzo di Bruxelles, si distingue per i raffinati arabeschi di fiori e foglie, restando uno degli esempi più sofisticati del poetico mondo del merletto; 
  • il pizzo Valencienne, leggero e con sfondo geometrico, ricorda il tulle per l’aspetto velato ed è caratterizzato da ramage più o meno complessi;
  • il pizzo Sangallo, realizzato su base di lino o cotone, alterna la tipica lavorazione traforata a dei pieni a rilievo per creare una grande varietà di disegni geometrici o floreali. 

Quando scegliere delle tende in pizzo

Nonostante la sua ricercatezza, il pizzo vanta una grande versatilità. Per tale motivo, i tendaggi in questo tessuto si prestano per rispondere a diverse necessità e per decorare svariati ambienti della casa. Ecco alcune situazioni in cui consigliamo di scegliere delle tende di pizzo. 

  • Per il soggiorno: se avete l'impressione che il vostro salotto sia un po’ spoglio, se vi manca ancora il tendaggio o volete alleggerire quello che già avete, delle tende in pizzo vi permetteranno di decorare l’ambiente con discrezione e raffinatezza. 
  • Per la camera da letto: se desiderate completare l’arredamento della stanza con un dettaglio ricercato, se amate le atmosfere vagamente rétro e non potete rinunciare a qualcosa di romantico, dei teli di pizzo leggero e lavorato si riveleranno la scelta che stavate cercando. 
  • Per la camera dei piccoli: nell’ambiente in cui i colori e i tessuti concorrono a infondere un senso di coccole e di protezione, il merletto può aggiungere una nota decorativa delicata e armoniosa sotto forma di tendaggio lungo o a vetro. 
  • Per stanze poco luminose: se i raggi del sole arrivano fiochi, se l’esposizione è scarsa o le finestre troppo piccole, le tende di pizzo vi permetteranno di sfruttare tutta la luce a disposizione con seducenti trasparenze. 
  • Per le sottotende: se disponete già di pannelli di lino o cotone liscio e desiderate arricchirli, l'abbinamento a delle tende in pizzo rappresenta una delle scelte più indicate. Basterà montare i tendaggi su un doppio bastone (o sul medesimo supporto alternando i passanti), raccogliere ai lati i teli più pesanti e voilà: potrete godere di tutta l’eleganza del merletto. 
  • Per il baldacchino: se desiderate impreziosire la struttura del vostro letto senza renderla troppo sfarzosa, come non suggerirvi del tendaggio di pizzo? Donerà un aspetto più armonioso alla stanza sia con un baldacchino in ferro battuto sia in legno décapé.
  • Per il ciel de lit: se avete sempre amato il baldacchino ma le proporzioni della vostra camera non vi permettono di acquistarne uno, un cielo letto esaudirà il vostro desiderio. Una volta posizionato al di sopra della testata, la sua struttura a semicerchio vi consentirà di appendere le tende che preferite ricreando l'atmosfera romantica che avete sempre sognato. E anche in questo caso, un drappeggio in pizzo si rivelerà delizioso. 

Ma adesso è arrivato il momento di presentare i modelli di tende Blanc MariClo’ che abbiamo scelto per voi.

7 tende in pizzo Blanc MariClo’

1. Romantic lace
 

Blanc MariClo' - tende in pizzo

Realizzate in microfibra leggera nelle tonalità del beige o del rosa pallido, queste tende rispecchiano a pieno il nome che portano: pizzo romantico, per decorare con poesia il soggiorno o la camera da letto con l’aggiunta di un leggiadro volant sul un lato.

2. Perdono bianco

Blanc MariClo' - tende in pizzo 

Quando il pizzo crea degli inserti sul tessuto più corposo, nascono creazioni eclettiche che alternano parti più ariose e trasparenti a sezioni più pesanti e coprenti. L’ideale se cercate delle tende di pizzo ma avete anche la necessità di schermare la luce esterna.

3. Orgoglio

Blanc MariClo' - tenda Orgoglio

Torniamo alle proposte più impalpabili con due modelli di tende in pizzo leggero con passanti. Il primo presenta un disegno floreale continuo ma delicato che ci lascia immaginare una finestra affacciata su un giardino in fiore, un terrazzino alla francese o un panorama tutto da gustare. Il secondo ve lo presentiamo qua sotto.

3. Coraggio

Blanc MariClo' - tende Coraggio in pizzo

Hanno la consistenza del tulle e il candore dei gigli. Sono sottili e ideali per tutte quelle situazioni in cui c’è da far tesoro di ogni raggio di sole. Queste tende di pizzo incorniceranno le vostre finestre o porte finestre con la delicatezza ed eleganza.

5. Tessa

Blanc MariClo' - Tessa. tenda in pizzo

Se preferite le creazioni più importanti, amerete queste tende di puro lino con mantovana di pizzo. Il telo sottostante è liscio e di consistenza garzata, la barza di trina è smerlata e presenta una decorazione a motivi floreali. Una scelta che vi permetterà di usare delle tende di pizzo anche se avete la necessità di nascondere il cassonetto delle tapparelle.

6. Clarissa

Blanc MariClo' - Clarissa

Realizzati in misto lino e cotone, anche questi pannelli presentano una preziosa mantovana di pizzo lavorato cucita insieme al telo sottostante di consistenza leggera e trasparente. Ma c’è di più: accanto al tendaggio lungo, la collezione “Clarissa” comprende anche le tende a vetro da finestra (60 x 120 cm) e porta finestra (60 x 220 cm): una possibilità che vi permetterà di creare abbinamenti coordinati nella stessa stanza.

7. Ludmilla

Blanc MariClo' - Tenda in pizzo Ludmilla

La nostra ultima proposta è un’altra parure adatta a finestre e porte finestre. Con il loro pizzo di cotone delicatissimo e i bordi smerlati, queste tende a vetro in tre misure (45 x 70, 60 x 160, 60 x 220 cm) si prestano per decorare con charme anche i piccoli spazi, come il bagno o l'ingresso. 

Come lavare le tende in pizzo 

Concludiamo il nostro speciale con un ultimo consiglio: nel momento in cui avrete bisogno di lavare le vostre tende di pizzo, la parola d’ordine sarà massima cura. Selezionate un ciclo di lavaggio delicato e a basse temperature, scegliete un detersivo dolce ed ecocompatibile come i “Detergenti del Borgo”, escludere la centrifuga o impostatela sui 400/600 giri. Un segreto della nonna? Per mantenere le tende in perfetto stato, lavatele all’interno di una federa: in questo modo il tessuto si troppiccerà di meno e manterrà le caratteristiche che vi piacciono tanto.

Anche per oggi siamo arrivate al termine del nostro blog post. Prima di salutarvi, vi ricordiamo che potrete acquistare le tende in pizzo Blanc MariClo’ nei migliori negozi e shop online del nostro brand. Grazie per essere rimasti con noi e arrivederci al prossimo articolo per amanti dell’home decor. 

 

 

Trova il negozio più vicino a te

Store Locator
Diventa rivenditore ufficiale
Iscriviti alla newsletter
Questo sito utilizza sia Cookies tecnici e analitici. La prosecuzione della navigazione mediante l’accesso a qualunque altra sezione del sito, la selezione di qualunque elemento dello stesso (link o immagini) o lo scroll della pagina (senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies) varrà come Sua accettazione implicita alla ricezione dei Cookies dal presente sito oppure può cliccare qui sotto su “ACCETTO I COOKIES” acconsentendo l’utilizzo dei cookies presenti. Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy